Asfalto a Freddo

Ideale per la riparazione di molte situazioni di criticità stradali

Il conglomerato bituminoso a freddo (asfalto a freddo) è un impasto di graniglietta e legante bituminoso, opportunamente additivato per consentire la plasticità e la posa in opera esclusivamente a freddo; è un prodotto duttile che si presta ottimamente alla riparazione di molte situazioni di criticità stradali. 

Richiedi informazioni

Specifiche tecniche

Nome commerciale

asfalto a freddo

Denominazione

conglomerato bituminoso a freddo 

Pezzatura inerte

pietrisco 3-6 mm

Percentuale legante

minimo 5% sul peso dell'inerte

Tipo legante

"FLUX-BIT" ” bitume liquido flussato con olio solvente e dopes di adesività, diluito in acqua

Descrizione del prodotto

Il conglomerato bituminoso a freddo (asfalto a freddo) è un impasto di graniglietta e legante bituminoso, opportunamente additivato per consentire la plasticità e la posa in opera esclusivamente a freddo; è un prodotto duttile che si presta ottimamente alla riparazione di molte situazioni di criticità stradali.

Vantaggi

  • alta qualità, grazie all’unicità del nostro metodo di produzione 
  • facile stesura senza mano di ancoraggio 
  • utilizzo in qualsiasi condizione atmosferica
  • bassi costi di manodopera perché il traffico provvede alla costipazione
  • ottima lavorabilità e coesione anche sul bagnato e a temperature ambientali basse, grazie alle caratteristiche chimiche degli elementi che lo compongono
  • lunga conservazione del prodotto, grazie agli additivi che ne mantengono le caratteristiche di plasticità 
  • facile trasporto e stoccaggio 

Confezione (stoccaggio-conservazione)

  • sacco da Kg 25 circa composto per il 50% da PRP-Polimero Riciclato Premium 
  • pallet con 60 confezioni dal peso complessivo di Kg 1500

La conservazione per lungo tempo del prodotto è dovuta alle sue caratteristiche intrinseche: il materiale rimane plastico e lavorabile all’interno delle confezioni anche dopo sei mesi rispettando semplici modalità di conservazione. Se stoccato all’aperto si consiglia di tenerlo in luogo ombreggiato soprattutto nel periodo estivo.

Campi di applicazione

  • chiusura di buche
  • riprese avvallamenti 
  • rappezzi
  • chiusura di scavi
  • sigillatura chiusini
  • raccordi su rampe e riparazioni stradali in genere

Come si utilizza

La fase di applicazione del prodotto si concretizza nella semplice stesura dello stesso senza mano di ancoraggio. Il materiale posto in opera, indurendo lentamente sotto l’azione del traffico, rimane ancorato e non si sgrana. In assenza di traffico si consiglia l’impiego di un rulletto o di un pestello costipatore e magari una sigillatura superficiale con sabbia o calce in polvere per accelerare l’indurimento. Si consiglia di porre in opera a strati non superiori a cm 5. Tenendo presente che il secondo strato deve essere fatto quando il primo è indurito.

Documenti

Ti potrebbero interessare anche: