Cemento bianco

Cemento bianco costante e stabile che consente, con l’aggiunta di pigmenti, di ottenere la più versatile gamma di colori e una grande purezza di tinte.

Il cemento bianco ùniko è un cemento bianco Portland al calcare tipo II. 

Richiedi informazioni

Specifiche tecniche

REQUISITI CHIMICI (Norma UNI EN 197-1)

Perdita al fuoco N.R.

Residuo insolubile N.R.

Solfati (come SO3) ≤ 3,5%

Cloruri ≤ 0,10%

REQUISITI FISICI (Norma UNI EN 197-1)

Tempo di inizio presa ≥ 75 min

Espansione ≤ 10 mm

REQUISITI MECCANICI (Norma UNI EN 197-1)

Resistenze alla compressione

2 giorni N.R.

7 giorni ≥ 16,0 MPa  

28 giorni ≥ 32,5 MPa

Descrizione del prodotto

Il cemento bianco ùniko è un cemento bianco Portland al calcare tipo II.

Composizione

Contiene, conformemente alla composizione prescritta dalla norma UNI EN 197-1 (riferita cioè alla massa del cemento ad esclusione del solfato di calcio e degli additivi), 65% ÷ 79% di klinker bianco, mentre la restante parte è costituita da calcare con TOC ≤ 0,20% in massa (LL) ed eventuali costituenti secondari. 

Applicazioni

I suoi impieghi abituali riguardano:

  • getti faccia a vista con rilievi di inerti colorati;
  • pavimentazioni di pregio;
  • malte e calcestruzzi colorati;
  • sculture, panchine, fioriere, vasi;
  • intonaci e pitture a base cementizia;
  • premiscelati;
  • colle cementizie;
  • elementi per l'arredo urbano;
  • elementi per la segnaletica stradale;
  • piastrelle e marmette;
  • stucchi bianchi, chiari o colorati a base cementizia;
  • riparazioni di varia natura.

Precauzioni

Il cemento bianco ùniko è un cemento bianco costante e stabile che consente, con l’aggiunta di pigmenti, di ottenere la più versatile gamma di colori e una grande purezza di tinte. La sua caratteristica specifica è quella di essere sempre dello stesso bianco. Le sue ottime resistenze meccaniche, il ritiro, il calore d’idratazione nonché il modulo elastico inferiore a quello del cemento grigio di pari classe, ne rendono idoneo l’impiego in realizzazioni particolari (pavimentazioni, pietre artificiali, collanti ecc.), dove l’uso di un cemento comune potrebbe comportare alcuni inconvenienti. Gli impasti di cemento bianco ùniko presentano una notevole aderenza e offrono la possibilità di poter utilizzare il prodotto per tutti i tipi di intonaci, dove la funzione principale è quella di costituire un rivestimento flessibile in grado di adattarsi a tutti i movimenti del supporto per variazioni termiche e igrometriche.

Documenti

Ti potrebbero interessare anche: